Cannedizionario

  • Amore: sentimento quasi sempre mai ricambiato
  • Barbiere: psicanalista che taglia pure i capelli
  • Bilingue: due fratelli siamesi in un solo corpo
  • Classe dirigente: una banda di ladri fortunata (G.Bataille)
  • Depressione: constatazione di essere circondato da idioti
  • DINK: un asilo per due
  • Dio: il più grande degli umoristi
  • Donna: miglioramento rispetto all’uomo; peccato non se ne renda conto
  • Elezioni: da un punto di vista statistico, una perdita di tempo
  • Fantascienza: genere che anticipa tutto fra i lazzi degli esperti
  • Ferrari: auto per arricchiti
  • Gatto: animale inutile per il padrone, molto utile per i tappezzieri
  • Genovesi: quello che si dice di loro è falso, sono molto più avari
  • Giornalista: uno disinformato su tutto
  • Inglesi: esportatori di galeotti
  • Innovatore: USA, motore dello sviluppo; Italia, un includente, isterico
  • Italico: uno che porta una maschera, sempre
  • Lotteria: non si vince mai, ma se si vince qualcuno non gode
  • Lusso: implica sempre il desiderio sessuale
  • Milanesi: non esistono, sono tutti immigrati
  • Morte: molti la temono anche se risolve le loro inutili esistenze
  • Napoletani: miscredenti storici
  • Porsche: auto per arricchiti meno ricchi
  • Rolls Royce: auto per signori, non importa se ricchi
  • Scienziato: uno che spera che Dio la pensi come lui
  • Shakespeare: ha messo in crisi tutti quelli dopo di lui
  • Traviata: melodramma di una puttana tubercolotica
  • Pubblica Amministrazione: luogo dove si fotocopia l’Enigmistica
  • Sesso: sarebbe bello senza amore, ma senza amore non è sesso
  • Tavola: dove pur essendoci i coltelli, ci si scanna a parole
  • Uomo: uno che ama una donna che non lo amerà mai
  • Wagner: deve tutto a Francis Ford Coppola
  • X: come l’incognita che il radiologo leggerà fra le ombre
  • Yacht: è bellissimo andare su quello degli altri
  • Zappa: arnese adatto agli italici, se avessero voglia di lavorare

3 pensieri riguardo “Cannedizionario

  1. Concordo su quasi tutto
    Il gatto, (ne ho due) oltre a dare guadagno al tappezziere, educa anche la persona con cui divide la vita (il gatto non ha padroni, semmai lo fa credere)
    Grazie

    Salutoni
    Sentimental

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...