Contraddizioni italiche

Uno dei discorsi più assurdi e contraddittori che si siano fatti, che si possano fare e, purtroppo, si faranno ancora, è una conversazione con un commercialista italico in sede di dichiarazione dei redditi. Inseriti i dati dell'attivo, calcolate tutte le spese, stampati gli F24 per pagare tasse e contributi, se ha un po' di tempo e … Continua a leggere Contraddizioni italiche

Digital Magic

L'ultima trovata per far vedere che si fa qualcosa è la fantomatica Agenda Digitale che dovrebbe far fare al paese un gigantesco balzo in avanti degno di quello cinese imposto a colpi di deportazioni e carestie dal presidente Mao Tse Tung, l'imperatore rosso che viveva nella Città Proibita circondato da lacchè e concubine.Fra le cose … Continua a leggere Digital Magic

Investimenti e tasse

Nel 1688, la Gloriosa Rivoluzione conclude in Inghilterra un periodo di guerre civili e si afferma il potere dei ceti produttivi nella gestione dei bilanci pubblici statuito con la frase diventata la base della democrazia inglese, di quella americana, e poi di tutte quelle da esse derivate: no taxation without representation.Frase sintetica che dice che … Continua a leggere Investimenti e tasse

Tax Wars

Tanto tempo fa, in una galassia lontana, lontana, c’era uno strano pianeta dove centinaia di sudditi fecero la stessa causa contro l’esoso imperatore che lì dominava. Chiedevano solo che un giudice si pronunciasse sulla liceità di un’imposta che li aveva colpiti, tutti, in-di-stin-ta-men-te. Ora, secondo le leggi del singolare pianeta, vennero istruiti tanti procedimenti diversi, … Continua a leggere Tax Wars

L’impero di carta

Anno 2012, ascolto in Assolombarda fantasmagorici progetti dell'Agenda Digitale "all'Italiana" sull'eliminazione della carta dalla Pubblica Amministrazione.E poi penso che devo compilare il modello F24, in triplice copia, per pagare l'IMU che, a differenza dell'ICI, non si può pagare online ma con doverosa fila alla Posta.Il governo tecnico, oltre i soldi, vuole anche il pellegrinaggio di … Continua a leggere L’impero di carta

Il paese ineguale

Dumont, in Homo Hierarchicus, analizza il sistema delle caste indiane, ne spiega la sua funzione in una società agricola dove le regole disciplinano i rapporti fra gli umani creando una società olistica, cioè volta essenzialmente a mantenere l'ordine attraverso comportamenti obbligatori e conformi alle leggi.Nel 1977 Dumont pubblica Homo Aequalis, un saggio fortamente contrapposto al … Continua a leggere Il paese ineguale

Il cammino argentino

Per un certo periodo l'Argentina é stata una nazione ricca. Molto ricca. Ricca più di molti stati europei. Anche più dell'Inghilterra da cui copiava stili di vita.Una ricchezza che attraeva emigranti e permetteva un benessere diffuso ad una popolazione molto più istruita degli altri paesi dell'America Latina.Ma il paese aveva una malattia subdola: una classe … Continua a leggere Il cammino argentino